Ciao Flavia…

ciao flavia

“Cercando tra le cianfrusaglie della cantina,  abbiamo trovato uno di quei quadretti un po’ kitsch ma con una scritta che ci è subito piaciuta “ Casa nido d’amore “….”

Con queste parole, forse un po’ retoriche, ma così vere per Flavia, lei si presentava  negli incontri che faceva, insieme ad Alessandro, con i “ futuri sposi”.

La famiglia è stata per Flavia il vero capolavoro della sua vita .

Ciò che mi ha sempre colpito in lei era il suo parlare: veloce, con le parole che si susseguivano le une alle altre come se avesse timore di non riuscire a dire tutto ciò che aveva nel cuore e nella mente.

Durante la sua malattia il suo eloquio si è via via rallentato, parlava a fatica ma per me era sempre una gioia chiacchierare con lei che, stesa sul divano, si informava di tutto, cercava con ferma determinazione, con curiosità  e stupore quasi infantile, di “ esserci “ nel luoghi dove si era distinta per la passione, l’entusiasmo, la capacità con cui aveva operato.

Il Centro Famiglia, il gruppo Missionario giovanile, Mondo Amico, Idea Comune … sono gli ambiti nei quali Flavia ha profuso impegno, tempo, intelligenza, fantasia, genio, amore.

Ciò che animava la sua grande voglia di vivere e di donarsi agli altri era la bella consapevolezza di una fede forte, pulita, profonda alimentata dalla preghiera e  dalla riflessione.

Flavia ha compiuto nella sua vita una grande missione, quella di far felice chi le stava accanto!

 

Semina semina: poco, molto, tutto

il grano della speranza.

Semina il tuo sorriso

perché splenda intorno a te.

Semina le tue energie

per affrontare le battaglie della vita

Semina il tuo coraggio

per risollevare quello altrui

Semina il tuo entusiasmo

la tua fede  il tuo amore.

Semina e abbi fiducia:

ogni chicco arricchirà

un piccolo angolo della terra.

 

Lilli Mustaro

 

Comments

  1. Che brutta notizia! Addio Flavia che la terra ti sia lieve e che ti accolga come queste splendide parole di Lilli

Speak Your Mind

*